Report Meteorologico Evento 10 Settembre 2017

Tali fenomeni sono dovuti ai cambiamenti climatici?

Una domanda che ci è stata posta spesso dopo l’evento che ha colpito il livornese; No, questi fenomeni sono sempre esistiti è solo che oggi grazie a reti di rilevamento, si riesce a rilevare il fenomeno. E’ comunque da considerare che in un mondo sempre più caldo, aumenti la possibilità di fenomeni estremi.

Cosa ha determinato tale evento?

Modello GFS Domenica 10 Settembre 2017

Saccatura in entrata in sede mediterranea prevista dal modello GFS

Tale evento è sto dovuto l’ingresso sul Mediterraneo centro-occidentale di un’ampia saccatura di origine nord atlantica guidata dal transito del ramo della corrente a getto polare (jet stream) lungo i rami discendente e ascendente della saccatura in quota.

Corrente a Getto o Jet Stream

Corrente a Getto o Jet Stream

Sulla parte ascendente si è generata una avvezione di aria calda che ha reso condizioni favorevoli allo sviluppo di moti verticali ascendenti. Il transito poi della corrente a getto sulla parte ascendente ha richiamato a se l’aria da quote più basse.

Venti a 10m modello GFS

Ventilazione a 10m con evidente linea di convergenza sul mar ligure

Nei bassi strati abbiamo avuto poi una ventilazione che ha determinato condizioni di convergenza sui settori liguri. Questa linea di convergenza ha dato il via allo sviluppo del sistema temporalesco interessando dapprima i settori spezzini e dell’alta Toscana per poi rimanere quasi stazionaria sui settori livornesi.

Per maggiori dettagli vi invito a leggere questo articolo scritto da Andrea Corigliano sulla sua pagina Meteorologia che abbiamo incluso nella nostra categoria didattica. (Clicca qui)

Poteva essere previsto

Penso che in parte abbiamo già risposto a questa domanda, ma in breve possiamo dire si era prevedibile, infatti ne avevamo indicato un possibile rischio nella nostra analisi meteo per il weekend. C’è da aggiungere poi che la modellistica ha inquadrato abbastanza l’area in cui potevano verificarsi quantitativi abbondanti, ha sottostimato il valore caduto sulla zona di Livorno ma ha avuto una buona approssimazione nei restanti settori.

Dati Meteorologici a Cascina Pisa

La nostra stazione è stata coinvolta da questo evento ed ha registrato un totale pluviometrico di 186mm a fine evento, con un rain rate massimo di 198.6mm/h. Ha piovuto quasi la pioggia che dovrebbe cadere in 2 mesi e mezzo.

 

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...