Rimonta l’Alta Pressione, Inverno in pausa


Tempo di lettura:1 Minuti, 37 Secondi

Bentrovati, va esaurendosi la fase invernale che ha interessato il Paese a partire da domenica scorsa e che si è manifestata con fenomeni prevalenti al centro sud (nella scorsa notte da segnalare brevissime e deboli nevicate nei dintorni di Roma e in alcuni quartieri della città stessa).

Da ovest un campo anticiclonico ben strutturato inizierà ad interessare oltre al nord anche quasi tutto il centro Italia, lasciando scoperto in un primo tempo solo l’estremo meridione.

Rimonta l'Alta Pressione, Inverno in pausa

La presenza dell’anticiclone farà si che nelle zone interessate dai valori pressori più elevati torni a manifestarsi il fenomeno dell’inversione termica.

L’aria fredda più densa affluita in questi giorni si depositerà al suolo in assenza di ventilazione portando a probabili estese gelate sulle pianure del nord e probabilmente su parte di quelle del centro. Da non escludere anche qualche formazione nebbiosa

In montagna specie tra nord Appennino e Alpi (ma con valori miti anche sul resto della catena appenninica) lo zero termico tornerà nuovamente su valori elevati per il periodo, fino a sfiorare i 3000m di quota.

Anche sulle alture dalla media collina in su si avranno valori più alti che al piano nelle prime ore del mattino.

Rimonta l'Alta Pressione, Inverno in pausa

Dopo il weekend l’anticiclone inizierà ad indebolirsi e ad oggi sembra molto probabile una nuova pulsazione verso nord ovest dell’alta delle azzorre, che farebbe così da apripista ad una colata d’aria artica.

Le elevate vorticità in Atlantico non permetteranno però la tenuta del blocco e la discesa perturbata colma d’aria fredda dovrebbe finire sui Balcani e i Paesi dell’est Europa.

L’alta pressione tornerebbe ad occupare nuovamente e saldamente le zone subito ad ovest dell’Italia.

Da attendersi un calo termico soprattutto in montagna e un nuovo aumento della ventilazione dai quadranti settentrionali. Tendenza ovviamente da confermare che ne parleremo meglio nel prossimo aggiornamento.

Proseguirà inoltre per almeno altri 7 giorni la fase siccitosa sul nord ovest del paese e non avremo nessuna nuova nevicata anche sull’arco Alpino eccetto i versanti confinali orientali.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *