Sardegna esonda il Tirso

Come da previsioni, in Sardegna si sono verificate piogge abbondanti e il Tirso, il fiume più importante della Sardegna per lunghezza e ampiezza di bacino idrografico è esondato nel territorio comunale di Sedilo.

Nella stessa zona un’auto è uscita di strada ed è stata sommersa dall’acqua del fiume, salvo l’occupante del mezzo.

Le maggiori criticità si sono registrate tra Siapiccia, Solarussa e Zerfaliu, nel terralbese e a Siamanna ove nella notte è esondato il Rio Mannu, allagando aziende agricole, abitazioni e diversi terreni coltivati.

Altre criticità vengono riscontrate a Fordongianus e a Terralba, in queste zone sono sotto esame vari corsi d’acqua tra cui: il Rio Mogoro, il Rio Tamis e il Rio Craccheras. Situazione che potrebbe peggiorare soprattutto nell’alveo del Tirso se si decidesse di aprire la diga di Santa Vittoria e Pranu Antoni. Attualmente le dighe procedono con degli scarichi programmati.