Settimana Estiva con Caldo e Temporali. Attenzione all’ultima decade


Tempo di lettura:3 Minuti, 2 Secondi

Siamo ancora in primavera e lo saremmo fino al 1°giugno (estate meteorologica) e fino al 21 giugno (ore 11,13 ore italiane, solstizio d’estate, estate astronomica).

Un improvviso “anticipo di calendario” ha fatto “scoppiare” l’estate con temperature che hanno raggiunto ormai valori decisamente elevati per il periodo, grazie (o per colpa) di un anticiclone subtropicale che ha esteso la sua influenza su gran parte dell’Europa meridionale, Mediterraneo incluso.

Questa situazione, per quanto a molti gradita, complica ulteriormente la ormai gravissima mancanza di precipitazioni che ormai va avanti da molto tempo, con semestre freddo molto avaro di precipitazioni.

Non ci stancheremo di dirlo, la grave siccità che ormai molto probabilmente e statisticamente non si risolverà prima dell’autunno prossimo, in vista del trimestre estivo creerà non pochi disagi e potenziali danni all’agricoltura e natura in genere.

Situazione meteorologica da lunedì 16 a venerdì 20 Maggio, con uno sguardo al prossimo weekend

La settimana vedrà protagonista ancora un’area anticiclonica subtropicale, con caldo estivo su gran parte dello “Stivale”.

Tuttavia un temporaneo cedimento dell’area di alta pressione tra lunedì 16 e mercoledì 18 maggio, permetterà l’arrivo di aria fresca ed instabile che lunedì causerà forte instabilità, spesso perturbata su Alpi e zone limitrofe e regioni del Nord Est, con fenomeni potenzialmente intensi e/o abbondanti specie nelle ore più calde. Fenomeni temporaleschi anche su Appennino centro meridionale.

Il Meteo di lunedì 16 Maggio

Nord. Cielo sereno o poco nuvoloso ovunque, temperature tra i 24° ed entro i 29°C, con sensazione di calore acuita dall’umidità, soprattutto in pianura Padana, più caldo su aree interne. Attività temporalesca su Alpi , Nord est e aree limitrofe con fenomeni potenzialmente intensi, in serata poi su Friuli Venezia Giulia. Temperature in calo nelle aree interessate da fenomeni temporaleschi.

Centro e Sud. Anche su queste regioni cielo sereno o poco nuvoloso con caldo e temperature tra I 23 ed inferiori o prossime a 30°C, attività temporalesca pomeridiana su Appennino centro meridionale. Più caldo su aree centrali.

Il Meteo di Martedì 17 Maggio

Nord. Cielo sereno o poco nuvoloso con temperature estive, attività temporalesca specie pomeridiana su Alpi nord orientali e Nord Est.

Centro e Sud. Cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte delle regioni, attività temporalesca su Appennino meridionale. Ancora caldo estivo.

Il Meteo di Mercoledì 18 Maggio

Nord . Cielo inizialmente poco nuvoloso o sereno, giungerà un nucleo instabile che causerà fenomeni temporaleschi in arrivo da Nord est . Tale nucleo interesserà prima le regioni nord orientali, poi verso ovest, pianura padano veneta e regioni nordoccidentali con fenomeni potenzialmente intensi e abbondanti, specie su Alpi occidentali. Migliora in serata.Temperature in calo nelle aree interessate da fenomeni temporaleschi.

Centro e Sud. Qui ancora situazione tranquilla, se si esclude attività temporalesca pomeridiana su Appenino meridionale.

Giovedì e Venerdì. Assisteremo ad un rinforzo dell’alta pressione con caldo in aumento e temperature che su aree centrali e Pianura Padana potranno superare i 30°C. Picco del caldo. Attività temporalesca su Alpi nord occidentali, centrali e aree limitrofe.

Uno sguardo al weekend.

Il weekend del 21 e del 22 maggio, vedrà probabilmente ancora protagonista l’anticiclone estivo con temperature da piena estate e instabilità pomeridiana su rilievi.

Drastico cambio di circolazione dopo il 22 Maggio?

Probabilmente, e ve lo confermeremo quando la situazione si delineerà ulteriormente, nell’ultima decade del mese di Maggio, assisteremo ad un deciso cambio di circolazione, in linea col calo degli indici NAO e AO, seguito all’indebolimento e conseguente fuga degli anticicloni verso Nord. Questo porterà probabilmente alla fine del caldo e all’arrivo di potenziali forti temporali.

Al momento è una tendenza altamente probabile, ma che necessita però di conferme.

Seguite i dettagli nei prossimi approfondimenti.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram