Si rinforza l’Anticiclone ma per poco

Già dalla giornata di Giovedì si rinforza l’Anticiclone sulla scena meteorologica italiana, mettendo la parola “fine” a questa parantesi invernale che ha caratterizzato questa settimana di Aprile.

Le condizioni meteo risulteranno pertanto in miglioramento, con il ritorno su gran parte del territorio di tempo stabile e soleggiato.

Non mancheranno tuttavia degli innocui annuvolamenti, in particolare lungo le aree tirreniche specie tra Liguria e alta Toscana.

Temperature che torneranno ad aumentare dopo il brusco calo termico, fatta ad eccezione per i settori dell’estremo Sud. Attenzione alle gelate al mattino nelle zone interne e nelle pianure del Centro-Nord.

La giornata di Venerdì vedrà maggiori annuvolamenti al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, specie in serata. Temperature in generale aumento

Sguardo al Meteo per il Weekend

La modellistica ci indica per il weekend un progressivo cedimento del promontorio anticiclonico, con l’abbassamento del flusso perturbato atlantico, ed un conseguente “via libera” ad impulsi umidi ed instabili verso le nostre latitudini.

Uno di questi raggiungerà la nostra penisola già nella giornata di Sabato, interessando i settori di Nord-Ovest e l’alto Tirreno, con piogge che bagneranno inizialmente le zone di Liguria, Toscana, Lazio per poi estendersi in maniera più sparsa anche alla pianura Padana. Qualche precipitazione interesserà anche la Sardegna.

Tempo migliore al Centro-Sud, dove saranno maggiori gli annuvolamenti ma senza fenomeni di rilievo.

La giornata di Domenica 11 Aprile si prospetta instabile con fenomeni che coinvolgeranno ancora i settori centrali tirrenici, mentre pare al momento escluso il meridione.

Tendenza lungo termine Aprile

Le proiezioni di tendenza nel lungo termine ci indicano che l’attuale circolazione atmosferica favorirà nella successiva metà del mese un lieve aumento dei valori pressori, con un conseguente prolungamento di fasi anticicloniche specie al Centro-Sud, mentre il Nord potrebbe vedere la coda di qualche perturbazione.

Al prossimo aggiornamento!

Rimani Aggiornato sul Meteo con RMA

Seguici sui principali social Network: Facebook, Instagram, Twitter, Telegram, Whatsapp oppure anche su Google News


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *