Stelle Cadenti gli appuntamenti di fine Giugno 2020

Nelle prossime notti ci attende lo spettacolo astronomico delle stelle cadenti, con le Bootidi di giugno e le Scorpidi-Sagittaridi che raggiungeranno il picco della loro visibilità tra il 26 e il 28 di Giugno 2020.

Quest’anno siamo anche molto favorevole visto che le condizioni meteo risulteranno generalmente stabili con cieli sereni e la Luna, porterà poco disturbo.

Lo Sciame Meteorico delle Bootidi

Già dalla sera del 26 avremo le Bootidi, non molto conosciute a causa della irregolarità di scie che produce, ma in alcuni casi come nel 1998 ha fatto registrare circa un centinaio di meteore all’ora, generando uno spettacolo simile a sciami meteorici più noti come le Perseidi.

Le Bootidi è il passaggio del nostro pianeta nella scia di residui lasciata dalla cometa 7P/Pons-Winnecke.

Per osservarle dove guardare? Sarà necessario cercare nel cielo la costellazione del Boote, che si trova vicino alla costellazione dell’Orsa Maggiore.

Lo Sciame Meteorico delle Scorpidi-Sagittaridi

La notte successiva quella tra il 27 e il 28 Giugno vedrà la massima visibilità delle Scorpidi-Sagittaridi.

Per osservarle dove guardare? In questo caso dovremmo cercare Giove e Saturno, che saranno il nostro punto di riferimento per trovare la costellazione del Sagittario