Stop al Caldo, temperature in calo e qualche Temporale


Tempo di lettura:4 Minuti, 15 Secondi

Grande caldo finalmente al termine (almeno per ora). Eccola qui, la figura meteorologica estiva per eccellenza (del passato), l’Anticiclone delle Azzorre! Entro venerdì 8 Luglio, l’anticiclone oceanico conquisterà l’Italia, “schiacciando” verso latitudini più meridionali e lui più consone, il caldo anticiclone africano.

Aria più fresca accompagnerà il nuovo assetto barico riportando le temperature in media. Il weekend del 9-10 luglio, dal punto di vista termico, sarà molto gradevole su gran parte della Penisola.

Come sempre c’è l’altro lato della medaglia. L’aria più fresca e instabile, contrastando con aria molto calda e umida potrà dare luogo ad eventi anche intensi, tra mercoledì 6 e venerdì 8 Luglio.

Attenzione anche alla ventilazione che da mercoledì si intensificherà prima da maestrale sulla Sardegna, poi tra giovedì e venerdi da bora e da grecale.

Il meteo da mercoledì 6 a domenica 10 luglio

Il meteo di mercoledì 6 luglio – Nord dalla serata di martedì 5 e la notte di mercoledì 6 l’afflusso di aria più fresca ed instabile provocherà un aumento dell’instabilità a tratti perturbata, con fenomeni localmente violenti al Nord Est, zone pedemontane del Piemonte e della Lombardia, in transito poi verso la Pianura Padana, Emilia Romagna e Appennino settentrionale.

In giornata persisterà attività temporalesca pomeridiana su Appennino e Alpi Orientali, in sconfinamento dai rilievi alle aree limitrofe . Temporanea attenuazione dei fenomeni, poi ,in serata, ancora locale instabilità sulle Alpi e aree limitrofe. Temperature in lieve calo, picchi tra i 31-33°c in Pianura Padana, nelle zone non interessate da fenomeni temporaleschi.

Centro cielo nella mattinata ancora sereno o poco nuvoloso, aumento dell’instabilità e dei fenomeni temporaleschi nel pomeriggio sui rilievi appennici, che sconfineranno anche verso le aree limitrofe. Temperature tra i 30 e i 33°C, picchi di 36°C su zone interne del Lazio e Umbria.

Sud debole nuvolosità in transito inizialmente senza fenomeni. Fenomeni temporaleschi in sviluppo nelle ore più calde, sui rilievi e sconfinamento alle aree limitrofe. Temperature con picchi di 36°C in Sicilia, altrove di 1-3°C inferiore.

Il meteo di giovedì 7 luglio – Nord in mattinata, fenomeni temporaleschi sparsi su gran parte del Nord Est e poi anche nel pomeriggio, localmente violenti. Instabilità isolata anche su Alpi occidentali, Appennini Tosco emiliano e Pianura Padana.

Picchi di temperatura di 34°C in Pianura Padana occidentale. Iniziano a calare nel Nord Est di qualche grado, calo maggiore nelle aree interessate da fenomeni.

Centro cielo sereno o poco nuvoloso con accensione nel pomeriggio di instabilità perturbata su gran parte delle regioni, con fenomeni temporaleschi potenzialmente violenti ma che inizialmente raramente interesseranno le coste.

In serata deciso aumento dell’instabilità perturbata su coste adriatiche, attenzione per fenomeni potenzialmente violenti. Temperature con picchi di 34°C nelle zone interne della Toscana, in calo su Adriatico con picchi di 30°C nelle Marche.

Sud fenomeni temporaleschi localmente violenti in arrivo dal pomeriggio sera soprattutto su coste adriatiche,poi anche del basso Tirreno. Sicilia probabilmente interessata solo nella sua costa settentrionale. Temperature tra i 34 nelle aree peninsulare, inferiori altrove, e 36°C in Sicilia.

Venti di maestrale in intensificazione.

Il meteo di venerdì 8 luglio – Nord cielo sereno o poco nuvoloso con aria tersa e limpida grazie all’aria secca in arrivo. Picchi di 32°-33°c su zone pedemontane alpine, calo termico altrove. Venti di bora e grecale in intensificazione.

Centro cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature tra i 30 e i 31°C nelle zone costiere Toscane e Laziali, in deciso calo altrove con valori tra i 25°C e i 26°C o inferiori nelle zone interessate da fenomeni temporaleschi. Venti di bora e grecale in intensificazione.

Sud ancora fenomeni temporaleschi pomeridiani su rilievi, localmente forti.Temperature con picchi di 33°C nelle zone interne altrove tra i 20° e i 25°C. Venti di bora e grecale in intensificazione.

Il meteo di sabato 9 luglio – Nord cielo sereno o poco nuvoloso con temperature gradevoli, picchi tra i 30-33°c nelle zone pedemontane Alpine, altrove di qualche grado inferiori. Fresco al mattino con temperature inferiori probabilmente ai 20°C.

Centro temperature tra i 30 e i 32°C nelle zone costiere del Lazio e Toscana altrove e soprattutto in Adriatico tra i 22 e i 26°C. Fresco al mattino con temperature inferiori o prossime ai 20°C.

Sud cielo sereno o poco nuvoloso con temperature gradevoli.Temperature tra i 24 e i 28°C e localmente superiori.

Ventilazione ancora sostenuta al Sud e medio basso adriatico.

Il meteo di domenica 10 luglio – Nord cielo sereno o poco nuvoloso con temperature gradevoli.Temperature tra i 32 e i 34°C nelle zone interne e localmente superiori, moderato aumento termico.

Centro cielo sereno o poco nuvoloso con temperature con picchi di 33°c in Toscana , moderato aumento, più basse e prossime ai 27-29°C in Adriatico.

Sud cielo sereno o poco nuvoloso, temperature gradevoli tra i e 30 e i 32°C sui versanti del basso Tirreno e Sicilia, di qualche grado inferiori altrove.

Ventilazione ancora sostenuta al Sud e medio basso adriatico, in attenuazione.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram