Terremoto in Nuova Zelanda 4 Marzo 2021

Un forte terremoto di Magnitudo 6.9 è stato registrato dalla rete USGS a 178km a Nord- Est di Gisborne in Nuova Zelanda ad una profondità di 10km, alle ore 14.27 ora Italiana

Allarme nazionale: minaccia di tsunami alla terra e alle aree marine Venerdì 5 marzo

Aggiornamento delle ore 3:33 ora locale in Nuova Zelanda

Questo è un Allarme Tsunami per le aree costiere della Nuova Zelanda a seguito del terremoto di magnitudo EventMagnitude vicino a EventLocation.

AREE TERRA E MARINE ATTENZIONE:

È prevista un’inondazione costiera (allagamento di aree terrestri) nelle seguenti aree:

La costa orientale dell’Isola del Nord da CAPE RUNAWAY a TOLAGA BAY.

Nelle seguenti aree sono previste correnti forti e insolite e sbalzi imprevedibili vicino alla riva. Ciò significa una minaccia per le attività in spiaggia, porto, estuario e piccole imbarcazioni.

TUTTE LE ALTRE AREE COSTIERE DELL’ISOLA DEL NORD, DELL’ISOLA DELLA GRANDE BARRIERA, DELL’ISOLA DEL SUD, DELL’ISOLA DI STEWART e delle ISOLE DI CHATHAM.

Le prime onde potrebbero raggiungere la Nuova Zelanda nelle aree intorno a Capo Orientale intorno alle 3:34 am New Zealand Standard Time.

La gravità delle correnti e dei picchi varierà all’interno di una particolare area costiera e nel periodo in cui è in vigore questo avviso.

La prima ondata potrebbe non essere la più grande. L’attività dello tsunami continuerà per diverse ore e la minaccia deve essere considerata reale fino alla cancellazione di questo avvertimento.

Le persone in tutte le zone costiere della Nuova Zelanda dovrebbero:

  1. Ascolta la radio e / o la TV per gli aggiornamenti o controlla www.civildefence.govt.nz
  2. Ascolta le autorità locali della Protezione Civile e segui le istruzioni relative all’evacuazione della tua zona
  3. Stai fuori dall’acqua (mare, fiumi ed estuari, incluse le barche) 
  4. Stai lontano dalle spiagge e dalle zone costiere
  5. Non andare in giro per la città
  6. Condividi queste informazioni con familiari, vicini e amici

Il consiglio di evacuazione ha la precedenza sugli attuali requisiti del livello di allerta COVID-19. Ascolta le autorità locali della Protezione Civile e segui le istruzioni relative all’evacuazione della tua zona. Se ti viene detto di evacuare, non restare a casa. 

Solo i messaggi emessi dalla National Emergency Management Agency rappresentano lo stato di allarme ufficiale per la Nuova Zelanda. I messaggi del Pacific Tsunami Warning Center (PTWC) non rappresentano lo stato di allarme ufficiale per la Nuova Zelanda.

Questo avviso rimarrà in vigore fino a quando l’Agenzia nazionale per la gestione delle emergenze non emetterà un messaggio di cancellazione.


L‘agenzia di gestione delle emergenze della Nuova Zelanda ha invitato tutte le persone che si trovano in prossimità della costa nella zona adiacente al sisma a spostarsi immediatamente su alture o il più lontano possibile dalla costa.

Al momento nessuna informazione su danni a cose o persone in aggiornamento