Tornano inverno e pioggia. Genesi del peggioramento


Tempo di lettura:1 Minuti, 9 Secondi

Sul Polo è pronta una robusta irruzione di aria fredda innescata dal finalwarming, pronta a riversarsi verso Sud.

L’aria gelida inizia già il suo cammino verso l’Europa centrale con un intenso ritorno di condizioni prettamente invernali su gran parte del Continente. Nel suo percorso, tra martedì 29 e mercoledì 30 Marzo scaverà un canale depressionario, e andrà poi ad agganciare una perturbazione al largo della Spagna.

La perturbazione rinforzata dal contrasto tra aria fredda e calda muoverà poi i suoi passi verso il Mediterraneo.

Da mercoledì 30 il sistema depressionario porterà le prime piogge, ma è dalla seconda parte della settimana che inizieranno i giochi.

Questo succederà per l’elevazione verso Nord dell’anticiclone delle Azzorre che favorirà ancora di più la discesa dell’aria fredda verso Sud.

Un nocciolo di aria gelida polare marittima con temperature di -30°C alla quota di 5500m raggiungerà la valle del Rodano generando una depressione nel Golfo di Genova entro venerdì primo Aprile.

Il calo termico sarà sensibile e la quota neve sarà in decisa discesa. Con buona probabilità di sviluppo di temporali.

Dopo un’assaggio di gradevole mitezza primaverile, passeremo, a partire da mercoledì 30 marzo, a condizioni prettamente invernali. A parte una probabile breve parentesi di relativa stabilità ci vorrà del tempo prima di tornare ad una relativa stabilità meteorologica.

Seguite gli aggiornamenti futuri con i dettagli previsionali di questo periodo molto dinamico.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram