Vortice mediterraneo verso il Sud nel weekend con forti temporali

Vediamo assieme gli ultimi aggiornamenti su questa nuova ed intensa fase perturbata anche interessa il meridione. Un vortice mediterraneo adesso sulla Sardegna si sposterà entro Sabato sul basso Tirreno e domenica verso lo Ionio.

In tale moto grazie anche ai mari molto caldi porterà il rischio di forti temporali soprattutto tra Sicilia, Calabria e in maniera più isolata ed incerta tra Basilicata e Puglia meridionale.

Altrove per lo più stabile e molto mite con massime attorno ai 30°C , solo qualche addensamento sui rilievi. Andiamo però nel dettaglio previsionale.

Focus sui temporali attesi nel weekend

La giornata di Sabato sarà probabilmente la peggiore per il meridione con rovesci e temporali importanti su bassa Campania, Calabria specie ionica , SIcilia nord ed orientale , Puglia e Basilicata meridionale (qui deboli ed isolati).

Specie tra la Sicilia e la Calabria avremo il potenziale maggiore con rischio di nubifragi ed allagamenti lampo con accumuli anche oltre i 100mm nelle 24 ore. Anche la grandine non mancherà almeno di media taglia e raffiche di vento associate.

Altrove tempo asciutto con qualche rovescio o temporale di lieve entità a carattere diurno sull’Appennino centro-settentrionale e le Alpi centro-orientali.

Verso la sera-notte i fenomeni andranno ad esaurirsi salvo raggiungere per ultime il sud pugliese. Residua instabilità sulla Sardegna sud-orientale ad inizio giornata.

Accumuli pluviometrici attesi per Sabato 11 Settembre

Domenica il vortice depressionario sullo Ionio si starà già dirigendo verso la Grecia. Questo comporterà ancora residua variabilità sulle regioni ioniche ed ancora temporali pomeridiani sulle Alpi centro-orientali.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *