Weekend 3 – 4 Settembre tra Sole e Temporali


Tempo di lettura:2 Minuti, 6 Secondi

Il primo Weekend del mese di settembre vedrà la penisola italiana divisa in due parti dal punto di vista meteorologico.

Da una parte avremo tempo stabile e soleggiato e dell’altra instabilità con rovesci anche a carattere di temporale.

Nulla di anormale visto che siamo entrati nell’autunno meteorologico e tali dinamiche sono classiche della stagione.

Vediamo quindi nel dettaglio quali aree dell’Italia saranno più coinvolte da questi nuovi temporali e dove splenderà il sole per gli ultimi giorni di mare.

Meteo Sabato 3 Settembre 2022 – Il sole, fatto salvo qualche annuvolamento, splenderà sulle regioni meridionali, compreso la Sicilia e le aree del Molise e basso Lazio.

Nel resto della penisola ci attendono condizioni di tempo più variabile, con piogge anche a carattere di temporale che si andranno già dal mattino ad intensificarsi al Nord-Ovest ed in Toscana, coinvolgendo poi nel corso del giorno, l’Emilia-Romagna e parte di Lazio ed Umbria. Fenomeni più isolati potranno verificarsi invece tra Marche ed Abruzzo.

Meteo Domenica 4 Settembre 2022 – La giornata di Domenica vedrà un nuovo impulso instabile interessare la penisola, in particolare i settori del Centro Italia, ma con coinvolgimento anche di parte delle regioni meridionali.

Tempo più soleggiato e stabile solo all’estremo Sud ed in Sicilia. Da segnalare la possibilità di qualche apertura anche sui settori alpini.

Instabile e perturbato sui restanti settori con piogge anche a carattere di temporale che si rinnoveranno sui settori della Liguria di levante, Toscana, Umbria, Lazio e Campania. Fenomeni che potranno interessare anche la Sardegna e nel corso del giorno anche sui settori adriatici tra Marche ed Puglia.

Verso sera, la tendenza è verso un generale miglioramento, ma ci attendiamo ancora dei fenomeni che potranno interessare la Puglia.

Non si escludono fenomeni anche di forte intensità sui settori tirrenici compresi tra le regioni dalla Toscana alla Campania. In queste zone si potrebbero verificare nubifragi, grandine e colpi di vento, raccomandiamo la massima attenzione e di far riferimento ad eventuali avvisi di criticità emanati dai centri funzionali di protezione civile.

Le Temperature subiranno un calo fisiologico al Nord e sui settori dell’alto tirreno. Al meridione invece e sulle Isole, si troveranno ai margini e avremo temperature in aumento, con valori massimi fin sui 35°C tra Sardegna e Sicilia.

La tendenza per la nuova settimana, vi diamo un anticipo poi approfondiremo meglio nel post dedicato, avremo stando alle prospettive elaborate dai modelli, del promontorio nord africano.

L’alta pressione tornerà ad estendersi fin sul Nord Italia, dando luogo a condizioni di tempo più stabile e temperature in aumento.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.