Weekend di piogge e neve specie al Centro-sud, poi ancora instabilità

Tempo che rimane poco affidabile sulla nostra penisola in particolare al Centro-sud in questo weekend. Tutto ciò a causa di una nuova depressione dal nord-africa e al contrasto di questa con aria più fredda richiamata dal nord-est europeo.

Le condizioni però non miglioreranno durante la prossima settimana anche se le temperature dovrebbero riassestarsi attorno la media del periodo.

Sabato 17 Aprile, vedrà ampie schiarite al Centro-nord, cielo coperto al Sud con qualche piovasco tra nord Sicilia, Calabria, Lucania e Puglia. In Sardegna invece peggiora nel corso della giornata con fenomeni in intensificazione ed anche a cattere di temporale (grandine piccola in loco da non escludere).

Grazie all’aria fredda nevicate ancora fin 900-1100m sull’Appennino meridionale. Venti tesi da nord-est, temperature in lieve rialzo seppure ancora fresche per il periodo. Valori massimi tra 14/17°C mentre al mattino ancora frizzante in Padana e nelle interne del centro con non più di 5°C.

Domenica il fronte risalirà portando non solo instabilità al Centro-sud ma anche al Nord seppur meno interessato. Precipitazioni che aumenteranno specie da pomeriggio grazie all’irraggiamento solare, anche a carattere di temporale specie tra zone alpine, prealpine e regioni appenniniche(anche aree interne) con quota neve attorno 1200-1400m.

Piogge sparse invece al Sud e Sardegna. Venti in aumento di Maestrale tra le Isole maggiori e temperature stabili.

Accumuli di pioggia attesi per Sabato e Domenica, su base GFS 7km

Tendenza meteo prossima settimana

Nonostante la bassa pressione si allontanerà verso i Balcani, la nostra penisola si manterrà ben lontanta da un alta pressione delle Azzorre letteralmente inchiodata sull’Oceano atlantico. Questo manterrà il nostro stivale sotto correnti instabili specie al Centro-nord per lo più a carattere pomeridiano le precipitazioni, ma non si esclude poi anche qualche passaggio perturbato.

Temperature che riprenderanno dei gradi tornando nella media del periodo specie nei valori massimi attorno ai 20°C.

Il quadro previsionale quindi non ci permetterà di spingerci molto oltre coi dettagli, ma dovremo seguire quasi giorno dopo giorno l’evoluzione sul territorio. Questo però è ciò che deve essere la Primavera tra giornate di sole ad improvvisi peggioramenti.

Pressione al suolo attesa per Lunedì

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News