Weekend incerto, poi alta pressione in rinforzo

Bentrovati amici il vortici depressionario va spostandosi sui Balcani ma rimane l’entrata di fresche ed instabili correnti nord-occidentali.

Le aree dove avremo piu’ possibilità di rovesci o temporali saranno oggi ancora le regioni tirreniche specie sulle coste, sul medio Adriatico, nord Puglia e Sardegna. Qualche occasionale fenomeno anche nella pianura Veneta.

Domenica ancora variabile al Sud , medio adriatico ed isolati fenomeni sulla costa veneto e toscana. Addensamenti su Alpi ed Appennino. Le temperature subiranno un calo nei valori minimi attorno ai 5°C nelle pianure del centro-nord mentre i valori massimi si riassesteranno tra 18°C , qualcosa in piu’ al meridione.

Locali nebbie o foschie al mattino in pianura Padana e nelle valli interne del centro.

Pressione al suolo Domenica 18 Ottobre

Tendenza meteo prossima settimana

L’anticiclone si rafforzerà sulle regioni centro-meridionali fin almeno Mercoledì con tempo soleggiato e temperature in netto aumento. Al nord e in toscana avremo invece il passaggio di nuvolosità dovuta ad una nuova depressione atlantica in approfondimento tra la Francia e il Regno Unito.

Questo potrebbe portare gia’ delle piogge tra Martedì e Mercoledi’ al Nord-ovest.

A seguire nella seconda parte della settimana questa perturbazione interesserà il centro-nord della penisola con intensificazione dei fenomeni mentre poco coinvolto il sud con ulteriore aumento termico. Ma ci riaggiorniamo in merito.

Precipitazioni attese Venerdì 23 Ottobre mattina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *