Ancora Incendi sulla nostra Penisola – 3 Agosto 2021

Ancora incendi in Italia, nelle ultime 24 ore i Vigili del Fuoco sono stati impegnati con 1.130 interventi per fronteggiare l’emergenza incendi boschivi.

Sono al lavoro ancora diverse squadre su cinque differenti incendi tutt’or attivi: Santa Maria D’Irsi (MT), Condofuri (RC), Davoli (CZ), Gravina di Puglia (BA) e Nicosia (EN).

Un’Italia che brucia e dove spesso la mano è quella dell’uomo unita poi a particolari condizioni atmosferiche, come quelle che stiamo vivendo in questi giorni, che favoriscono una rapida propagazione delle fiamme.

Non sempre però la colpa è di persone con disturbi psichici (piromani), il più delle volte la causa scatenante deriva da disattenzioni e mancato rispetto dei divieti di abbruciamento.

Altro motivo può derivare come illustrato da Legambiente sul corriere della sera, nel rapporto Ecomafie, ritorsione o la vendetta, il rinnovo delle aree destinate ai pascoli oppure gli interessi illegali.

Quel che è chiaro che quel che viene danneggiato dal fuoco oltre al danno alla flora e alla fauna locale, devasta il paesaggio e danneggia l’economia locale, come è successo per gli apicoltori sardi

Di seguito le immagini delle operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato Lunedì 2 Luglio Ortona, nel chietino. Qui erano attive sei squadre da terra e un elicottero dei Vigili del fuoco.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News