Il 2019 il secondo anno più caldo mai registrato

Ancora un record di cui non andare fieri, il 2019 è stato il secondo anno più caldo da quanto si effettuano le registrazioni, ovvero dal 1880.

I dati pubblicati di recente dal NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), non sono per niente positivi e indicano come il 2019 abbia raggiunto una temperatura globale della superficie terrestre ed oceanica di +0.98°C rispetto alla media.

Anomalie della temperatura della superficie terrestre e del mare - Gennaio Dicembre 2019
Anomalie della temperatura della superficie terrestre e del mare – Gennaio Dicembre 2019

Valore di poco al di sotto del record raggiunto nel 2016 di +0.99°C e superiore agli +0.93°C raggiunti nel 2015.

La Classifica dei 10 anni più caldi (1880–2019)

ANNOANOMALIA ° C
12016+0.99
22019+0.95
32015+0.93
42017+0.91
52018+0.83
62014+0.74
72010+0,72
82005
2013
+0.67
101998+0.65

I rapporti del NCEI vedono come il 2019 sia risultato sopra media su gran parte delle superfici terrestri e oceaniche.

Anomalie positive, sono state riscontrate in Europa centrale, Asia, Australia, Africa meridionale, Madagascar, Nuova Zelanda, Nord America e Sud America orientale.

Fonte dati rapporto ncdc.noaa.gov

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...