Proposta Tecnico-Scientifica per la mitigazione del rischio alluvionale in Italia


Tempo di lettura:40 Secondi

Come ormai ben sappiamo il nostro paese ha molte zone soggette ad elevato rischio idrogeologico, ma cosa viene fatto al riguardo? Poco o nulla, dopo ogni alluvione in cui si verificano: danni sociali, economici e ambientali, spesso aggravati dall’assenza di politiche per la tutela e la protezione del territorio. Danni a cui seguono polemiche, scandali e denunce, grazie anche ad un’elevata attenzione mediatica. ​Ma quando la “piena” del momento si esaurisce i riflettori si spengono, con un “arrivederci” alla prossima emergenza.

Noi di Rete Meteo Amatori firmiamo e diffondiamo questa importante iniziativa! Speriamo che sia un passo verso una migliore consapevolezza dal parte della comunità riguardo la cultura del rischio alluvionale, l’importanza e l’urgenza di attuare interventi di messa in sicurezza idraulica nel più breve tempo possibile.
Clicca qui per firmare la petizione

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.