Sversamento di Petrolio dopo l’Urgano Ida

Il passaggio dell’Uragano Ida sulle coste della Louisiana ha dato luogo come abbiamo visto, a diversi danni agli edifici e abitazioni presenti sul suo cammino.

Ma altri danni e non di poco conto sono visibili dal Satellite. come alcune fuoriuscite di petrolio nel Golfo del Messico.

Una prima è stata segnalata nei pressi della piattaforma petrolifera Enterprise Offshore Drilling, dove son subito scattate le operazioni di bonifica dell’area e pare che l’origine della perdita di petrolio, derivi da una fonte sott’acqua situata circa tre chilometri a sud di Port Fourchon. Si presume si tratti di un oleodotto dell’azienda Talos Energy. La compagnia petrolifera ha annunciato il proprio sostegno, anche economico, alle azioni di pulizia e bonifica dell’area, anche se per il momento non è stato ancora possibile quantificare il danno economico ed ambientale.

Immagine tratta dal profilo Twitter di John Scott-Railton

Oltre a questo sversamento, ve ne è un altro, lungo il fiume Mississippi, individuato grazie alle immagini satellitari del NOAA, che mostrano riflessi tipici da contaminazione da petrolio.

Il Bureau of Safety and Environmental Enforcement, l’agenzia che coordina e regola le piattaforme petrolifere e del gas offshore degli Stati Uniti, ha pubblicato un comunicato dove afferma che i lavoratori sono stati evacuati da 99 piattaforme di produzione, circa il 17,68% delle 560 piattaforme con equipaggio nel Golfo del Messico. (Vedi comunicato).

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News