Turchia Alluvione con molte vittime

Dopo il Caldo e gli Incendi, la Turchia è stata interessata da abbondanti precipitazioni che hanno dato luogo a drammatici eventi alluvionali.

Le zone più colpite sono state le province nel nord Nord del paese: Kastamonu, Bartin e Sinop, dove stando ai media locali si registrano almeno 40 persone decedute. Un bilancio che però non è definitivo, in quanto sono in corso le ricerche di alcuni dispersi.

Molti i cittadini inoltre hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni per via dell’esondazione del torrente Ezine che attraversa il centro dell’abitato e che è straripato in diverse zone.

L’acqua in alcune aree ha raggiungendo il livello di 4 metri di altezza trascinando qualsiasi cosa trovasse sul suo cammino e facendo crollare alcuni edifici.

Video di Rashid_Almethen da Twitter

Il presidente turco, Erdogan, ha tenuto un discorso alla nazione, comunicando che sono state adottate tutte le misure di emergenza, dal sostegno con prestiti al rinvio delle tasse e che sono al lavoro oltre 4 mila operatori, 19 elicotteri, 66 ambulanze e 630 veicoli di servizio.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News