Estate 2019 da caldo record

L’estate 2019 (estate meteorologica, da Giugno ad Agosto) è risultata la più’ calda di sempre da quando si fanno le misurazioni per l’emisfero settentrionale con +1.13°C, mentre risulta essere al secondo posto a livello globale.

Le cose non vanno meglio nell’emisfero meridionale dove l’inverno appena concluso con una anomalia di +0.74°C è il secondo più caldo dal 1880.

Anomalie termiche di Agosto da notare come domina il caldo record sul globo

Questo gran caldo ha influenzato anche l’estensione del ghiaccio, portando alla seconda minor estensione in assoluto per il mese di Agosto.

L’anomalia del trimestre estivo è di +1.13°C gradi. E’ impressionante pensare che le ultime 5 stagioni estive sono entrate tutte nella top 5 delle estati più calde.

L’immagine sopra allegata, mostra tutti gli eventi anomali di Agosto 2019.

Da segnalare: in Europa (2° più caldo), in Asia (8° più caldo), Africa (2° più caldo), Australia(6° più siccitoso), regioni Hawaiane (2° più caldo), Artico (2° minor estensione), Antartico (5° minor estensione) e infine l’incredibile uragano Dorian categoria 5 con venti medi sui 300km/h

Il 2019 infine rischia di entrare tra i 5 anni più’ caldi. L’anomalia delle terre emerse e degli oceani nei primi 8 mesi dell’anno è di +0.94°C (la terza più’ alta dietro il 2016 e il 2017).

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!