Alluvione in Cina a rischio anche una Diga – 21 Luglio 2021

La Cina centrale è stata interessata da importanti fenomeni alluvionali che hanno portato alla morte di almeno 12 persone e alcuni feriti, oltre all’evacuazione di circa 100.000 abitanti dalle loro case.

Le aree più colpite sono quelle della capitale della provincia cinese di Henan, dove strade e stazioni della metropolitana sono andate sommerse dalle abbondanti piogge.

A Zhengzhou anche il famoso Tempio Shaolin di Zhengzhou, noto per la maestria nelle arti marziali dei suoi monaci buddisti, è stato gravemente colpito.

Oltre agli allagamenti la preoccupazione si sposta nella città di Luoyang, dov’è presente una diga che ha subito gravi danni con una breccia che mira alla stabilità stessa della struttura.

Nella zona è stato dispiegato già l’esercito in quanto potrebbe crollare in qualsiasi momento.

Cosa ha determinato cosi tanta pioggia in Cina?

La provincia dell’Henan secondo l’autorità meteorologica cinese ha subito da Sabato precipitazioni intense ed abbondanti.

A livello di accumulo pluviometrico la capitale Zhengzhou ha visto ben 624mm ovvero la pioggia che cadrebbe in un anno.

Di questo importante accumulo un terzo è caduto solo in un ora, infrangendo ogni record storico locale.

Alluvione in Cina la Colpa del Riscaldamento Globale?

Come già spiegato anche in altre occasioni, attribuire ogni singolo evento meteorologico al cambiamento climatico è molto difficile.

Sicuramente può essere uno dei fattori che vanno a contribuire al verificarsi del fenomeno in quanto c’è un minor tempo di ritorno di eventi estremi.

Altro fattori che determinano questi importanti eventi alluvionali sono legati ad una cattiva gestione del territorio, come l’urbanizzazione selvaggia: il voler costruire dove non si dovrebbe, in quanto le caratteristiche geologiche e morfologiche di quel terreno non lo consentono; in Italia ve ne sono tante di zone a rischio…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *