Aria Condizionata in Auto, Scatta la Multa?


Tempo di lettura:45 Secondi

Una notizia che in questi giorni sta facendo il giro del web, “non lasciare il clima acceso, rischi la multa!”.

E’ vero, ma cerchiamo di capire quando in realtà si rischia di entrare in contravvenzione con la norma del codice stradale.

Una norma che non è stata prevista quest’anno, ma è stata introdotta nel 2007 per poi subire diverse modifiche la cui ultima risale al 2010.

L’articolo 157 comma 7-bis recita quanto segue sul divieto dell’aria condizionata

È fatto divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria del veicolo stesso;

Una norma presente in gran parte d’Europa con varie soglie di sanzioni previste, ma che cerca di ridurre inutili emissioni di Co2 e altri inquinanti, infatti, lasciando il motore acceso senza spostare il veicolo si inquina senza che ce ne sia una necessità effettiva.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.