Continua ad aumentare la CO2

Brutte notizie continua a crescere la concentrazione di gas serra e CO2(anidride carbonica) sul nostro pianeta.

Un nuovo valore record di 416.08ppm è stato registrato allo storico osservatorio di Manua Loa il 10 febbraio 2020.

la concentrazione di Co2 registrata dalla stazione Mauna Loa negli ultimi anni

“Durante l’ultima glaciazione la concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera era pari a 180 ppm, nel 1800 (epoca pre-industriale) era di 280 ppm, agli inizi del Novecento è salita a 300 ppm.

Il livello di 400 ppm è stato superato nel 2016 e l’anno scorso per la prima volta è stata superata la soglia delle 415 ppm.
L’ultima volta che la Terra ha sperimentato un livello simile di CO2 fu nel Pliocene tra i 3 e i 5 milioni di anni fa: la temperatura era di 2/3 °C superiore e il livello dei mari più alto tra i 10 e i 20 metri di quello attuale.” (Cit.Daniele Izzo)

la storia della concentrazione di Co2

L’anidride carbonica(CO2) per chi non lo sapesse assorbe le radiazioni emesse dalla Terra, quelle con maggiore lunghezza d’onda, creando così una sorta di serra atmosferica attorno al pianeta.

In quantità normali questo gas svolge una funzione fondamentale di mantenere una temperatura vivibile per le nostre condizioni di vita.

Il problema è che come detto poco fa sta aumentando vertiginosamente negli ultimi anni, imprigionando sempre piu’ calore.

Questo gas è prodotto principalmente dalle attività umane, ma andrà limitato o avrà un grave impatto sul pianeta per le prossime generazioni future.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...