Devastante Incendio sopra Longarone Belluno


Tempo di lettura:1 Minuti, 0 Secondi

Un devastante incendio boschivo sta interessando dalla tarda mattinata di Mercoledì 23 Marzo la zona sopra Longarone nel Bellunese. Si aggiunge ad un secondo rogo, anch’esso di probabile natura dolosa, divampato nel tardo pomeriggio di Martedì 22 Marzo tra Igne e Soffranco, sempre nel comune di Longarone.

Il fronte di fuoco, riguardante il secondo incendio, negli scatti e nei video che molti di voi ci avete inviato, evidenziava uno scenario “infernale“, con le fiamme che erano ampie e ben visibili sopra l’abitato. Il fronte di fiamma aveva raggiunto circa i 4km.

Attivi sull’incendio diverse squadre da terra tra volontari e Vigili del Fuoco, oltre ai mezzi aerei tra cui due Canadair, elicotteri dell’antincendio e il Nuvola Rossa Ericksson S-64F.

La Regione Veneto ha diramato lo stato di grave pericolosità, invitando la popolazione ad evitare pratiche scorrette e l’abbruciamento di residui vegetali, che vista la situazione secca attuale, basta un niente per dar luogo ad un disastro.

Per lo spegnimento del rogo in sicurezza, sono state bloccate 3 linee ad alta tensione e chiusa una stazione ferroviaria, quella di Ponte delle Alpi.

Le immagini dell’Incendio di Longarone

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.