Febbraio 2022: anomalie e breve analisi


Tempo di lettura:36 Secondi

La stagione invernale si è conclusa con grande anomalie, ereditate da un Autunno avaro di precipitazioni specie al centro nord.

L’assidua presenza dell’Alta pressione, un Vortice Polare molto compatto, una Nao ( North Atlantic Oscillation) hanno contribuito a rinforzare le anomalie termiche e precipitative nel mese in esame.

Iniziamo dalle precipitazioni. La mappa sottostante mostra l’estrema siccità su buona parte del Bacino del Mediterraneo. In affanno soprattutto i territori del Nord Ovest, Sardegna, versante Tirrenico.

Meglio lungo il versante Adriatico, grazie ai fronti perturbati e aria fredda in arrivo dalla Penisola Balcanica.

Per quanto le temperature, andiamo malissimo. Valori in media solo al Centro Sud, superiori alle medie stagionali sul resto della Penisola fino a 5/6°C. Un vero disastro…

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Fabio Porro

Appassionato di Meteorologia e di informazione in generale, si occupa de redigere post ed approfondimenti su vari temi.