Fiume Sarno con la fase 2 tornano gli sversamenti

L’Acqua torna a sporcarsi nel fiume Sarno, con la fine del Lockdown e la ripresa delle attività produttive.

Le acque che erano diventate “cristalline”, sono nuovamente tornate ad ingiallirsi in uno stato pessimo come prima del Covid-19.

Foto tratta dal post del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli
Foto tratta dal post del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli

A denunciarlo con un post su Facebook è stato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli

Le autorità competenti fanno sapere che sono state fatte diverse segnalazioni relative alla presenza di scarichi inquinanti, e nella giornata di Venerdì 8 Maggio, l’Ente Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno ha fatto un blitz, costatando la presenza di una condotta abusiva, che presentava caratteristiche tipiche delle acque fognarie.

Su questa sono state avviate indagini più approfondite per individuare e sanzionare i responsabili.

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...