27 Novembre 2022
Home » News » Fulmini da Record
Tempo di lettura:1 Minuti, 20 Secondi

Il WMO, ovvero l’Organizzazione Meteorologica Mondiale, ha certificato la validità del record stabilito da due fulmini, sia in termini di durata che di lunghezza.

Il primato è andato a due fulmini che si sono verificati in America, zona favorita alla sviluppo di sistemi MCS, nelle prossime righe scopriremo il perché…

Foto di repertorio di Matteo Moro

Questa validazione è stata possibile grazie ai grandi passi avanti fatti dalla tecnologia in questi anni, che tramite dati satellitari, è stato possibile verificare con esattezza la reale lunghezza e durata del fulmine.

Partiamo dal primato del fulmine più lungo, che pensate bene ha percorso una distanza di ben 768km, attraversando ben 3 stati: Texas, Louisiana e Mississippi.

Questo lungo fulmine, si è verificato il 29 Aprile del 2020, superando di ben 60km il precedente record che era detenuto da un fulmine avvenuto il 31 ottobre 2018 nel sud del Brasile.

L’altro record non riguarda invece la distanza, ma la durata. Il primato è stato registrato il 18 giugno 2020 tra Uruguay e Argentina, con un fulmine che è durato per ben 17.102 secondi, superando il precedente record di 16.670 secondi registrato il 4 marzo 2019 in Argentina.

Record notevoli, di cui però non sappiamo se in passato si siano già verificati eventi di proporzioni maggiori.

C’è da dire, che questi particolari fenomeni estremi, si possono verificare in presenza di sistemi temporaleschi molto intensi ed estesi, come appunto gli MCS (mesoscale convective system – sistema convettivo a mesoscala).

Le zone dove sono stati riscontrati questi record, sono aree maggiormente soggette alla formazione di temporali mesociclonici.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.
ItalianEnglishFrenchGermanArabicChinese (Simplified)PortugueseSpanish