India e Pakistan sfiorano i 50°C


Tempo di lettura:1 Minuti, 4 Secondi

Continua la fase di caldo estremo tra India e Pakistan dopo un Aprile che ha visto temperature di molto superiori alla media tipica per il periodo. Il primo giorno di Maggio non è stato da meno, e alcune località hanno sfiorato i 50°C.

  • 49.5°C a Nawabshah,
  • 49.0°C a Jacobabad,
  • 48.0°C a Pad Idan,
  • 47.2°C a Khanpur
  • 47.2°C Banda,
  • 47.1°C a Bikaner,
  • 45.0°C a Wardha

Tale situazione “calda” è determinata dalla persistente presenza di un sistema alto pressorio che ha apportato masse d’aria calda sul territorio.

Elaborazione adamplatform.eu

Un caldo da record che non si vedeva da 122 anni per queste zone, una fase di caldo che risulta essere dannosa sia per la salute delle persone, ma anche a livello economico.

Quello che india stanno vivendo negli ultimi anni e confermata dalla tendenza elaborata da diversi studi climatici, si vede come l’India ma anche altre varie parti del mondo stanno subendo un aumento dei giorni di caldo.

Nel periodo 1981-1990 ha registrato ben 413 giorni di calore, mentre tra il 2011 e il 2020 sono stati ben 600 giorni. La temperatura media dell’India nel periodo 1901-2018 ha registrato un aumento di +0.7°C (Fonte dipartimento meteorologico Indiano).

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Redazione RMA

Redazione di Rete Meteo Amatori per info e segnalazioni non esitare a contattarci