La gradevole estate mediterranea , non placa il riscaldamento globale

Bentrovati amici erano diversi anni che non assistevamo a una estate mediterranea con temperature nella norma a causa dell’ assente Anticiclone dell’Azzorre.

Stavolta è andata male a soliti strilloni da due soldi che gia’ ad ogni Inverno sparano su una stagione estiva di fuoco sulla nostra penisola.

Il riscaldamento globale pero’ avanza ugualmente anche senza una soffocante tintarella nostrana.

Noi vogliamo farvi guardare fuori dal vostro orto e vedrete che la situazione sta andando molto male. Infatti questa prima metà del 2020 è al 2° posto a livello mondiale come la piu’ calda (di soli 0.05°C dalla vetta del podio targata 2016.

Anomalie piu’ importanti e calde si sono registrate sul comparto europeo-russo ma anche trale americhe centro-meridionali e l’Africa.

Il 2020 è finora (gennaio-giugno) il secondo record più caldo, solo 0.05°C. Non basta questo pensate che 9 degli ultimi 10 Giugno si sono verificati dal 2010. Ma ancora il mese scorso è stato il 426esimo con temperature sopra la media di fila.

Infine il ghiaccio artico al 3° posto come record di minor estensione.

Anomalie termiche da Gennaio-Giugno 2020