Nuovo Record di Gas Serra in Atmosfera

Un nuovo record è stato raggiunto nella concentrazione di Gas Serra in atmosfera.

Stando al report pubblicato dal WMO, la concentrazione di anidride carbonica (CO2), uno dei principali gas serra ha raggiunto le 413.2 parti per milione nell’anno 2020, con una anomalia del +149% rispetto al periodo preindustriale.

Altri gas come il metano e il protossido di azoto, questi livelli di attestano intorno al +262% per quanto riguarda il metano (CH4) e il +123% per il protossido di azoto (N2O).

Il blocco dato dalla pandemia, come già visto in altri reportage, non ha avuto alcun impatto diretto sui livelli dei gas serra e sui loro tassi di crescita, seppur non dimentichiamo che c’era stato un temporaneo calo delle emissioni.

Il segretario generale del WMO, Petteri Taalas, mette in guardia e dice: “siamo fuori strada“, facendo riferimento agli obiettivi di temperatura dell’accordo di Parigi sul clima.

Il forzante radiativo, ovvero la misura dell’influenza di un fattore nell’alterazione del bilancio tra energia entrante ed energia uscente dall’atmosfera ha raggiunto il +47%, con la Co2 che ne rappresenta circa l’80%.

Una tendenza che sta continuando anche in questo 2021.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News