Primo d’Aprile, Pesce d’Aprile

Attenzione agli scherzi e alle burle, oggi è il Pesce d’Aprile! L’origine di questa tradizione è dovuta ad una straordinaria vendita di pesci che avviene ogni primo d’aprile,.. No, vi abbiamo fregato!

L’origine non è chiara, alcuni dicono che risalirebbe al 1300, quando un papa rimase quasi soffocato da una spina di pesce. Il pontefice, a seguito del rischio corso, avrebbe decretato che il primo d’aprile non si sarebbe dovuto mangiare pesce.

Altre ipotesi più accreditata è quella che vede la nascita della tradizione nella Francia del XVI secolo.

Prima dell’adozione del Calendario Gregoriano nel 1582, in Europa era usanza celebrare il Capodanno tra il 25 marzo e il 1º aprile. In questa occasione venivano scambiati doni.

La riforma del papa Gregorio XIII spostò la festività indietro al 1 gennaio, motivo per cui sembra sia nata la tradizione di consegnare dei pacchi regalo vuoti in corrispondenza del 1 di aprile, volendo scherzosamente simboleggiare la festività ormai obsoleta.

Fonti Wikipedia, Focus, Motta Enciclopedia