Violenti temporali in Sicilia 5 Ottobre 2021

La prima perturbazione del mese di Ottobre, dopo aver transitato al Nord Italia si è spostata verso il meridione apportando anche qui condizioni di maltempo. L’instabilità proseguirà anche nei prossimi giorni (Vedi Analisi).

Tornado al brutto tempo, la Sicilia in questo Martedì 5 ottobre ha visto dei violenti temporali che hanno dato luogo a diversi danni.

A Palermo nel corso della mattinata si è avuto un forte nubifragio che ha dato luogo a diversi allagamenti, con le situazioni più critiche nella zona del centro storico dalla via Imera a via Porta di Castro; altri allagamenti sul viale Regione Siciliana e sulla SS 113 tra le località di Villabate e Ficarazzi.

Problemi anche per lo scalo aereoportuale con alcuni voli che sono stati dirottati sull’aeroporto di Catania, per le condizioni meteo avverse che rendevano pericoloso l’atterraggio dei velivoli.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Nel primo pomeriggio il maltempo ha interessato catanese, con il fronte che è stato accompagnato da una fotogenica Shelfcloud.

Qui si sono verificati diverse criticità non tanto per le precipitazioni che tuttavia sono state cospicue, ma per i forti venti lineari in uscita dal temporale (Downburst). Nota Bene, NON si è verificata alcuna tromba d’aria (Tornado), in foto stanno girando foto di presunti vortici, ma sono falsi e si tratta di foto d’archivio di eventi passati.

Le forti raffiche hanno fatto comunque diversi danni raggiungendo intensità considerevoli.

Nel centro storico di Catania, come riporta il comune, si sono avuti seri danni ad alcune abitazioni e agli esercizi commerciali.

Alcune persone sono rimaste ferite; diversi gli alberi sradicati e lampioni caduti.