Alluvione tra Germania e Belgio diverse le Vittime

Situazione drammatica quella che si è venuta a creare al di fuori dei confini italiani, in particolare tra Germania e Belgio dove si sono avuti eventi alluvionali con purtroppo anche delle vittime.

La causa di queste condizioni di maltempo eccezionale sono da attribuire ad un minimo di bassa pressione che stazionando sull’Europa centrale ha pilotato al suo intorno nuclei instabili con sistemi temporaleschi anche di forte intensità.

In queste zone soprattutto nella Renania settentrionale-Vestfalia e nella Renania-Palatinato, si sono registrate le maggiori criticità, con diversi fiumi esondati.

Nei pressi della località di Adenau in Eifel secondo quanto riportato dalle autorità locali, la forza dell’Acqua ha fatto crollare 6 edifici e reso pericolanti altri 25, dove è stato dichiarato lo stato di emergenza.

Intere località sono finite sott’acqua e in parte tagliati fuori dal resto del mondo a causa anche di eventi franosi. In alcune zone il livello dell’acqua ha raggiunto i 4metri.

Ci sarebbero almeno una decina di persone disperse e 20 vittime confermate, tra cui anche 2 Vigili del Fuoco affogati durante le operazioni di salvataggio.

Malu Dreyer, capo dello stato della Renania-Palatinato, ha descritto l’inondazione come una “catastrofe”, la peggiore di sempre

L’ondata di maltempo ha colpito come dicevamo anche il Belgio con fenomeni anche qui abbondanti che hanno provocato diversi danni.

Le maggiori criticità si sono verificate nella zona di Theux, provincia di Liegi, dove l’acqua ha invaso il centro del paese, colpendo anche Bèfve ed Elsaute.

A Jalhay, diverse frane con il distacco in alcuni casi anche di massi hanno invaso molte strade, tra cui quella per le Fagne.

Il traffico ferroviario è stato sospeso nella valle, tra Liegi e Verviers, i binari sono allagati.

Colpa dei Cambiamenti Climatici? Si e No, il cambiamento climatico tende ad aumentare la frequenza degli eventi meteorologici estremi, ma è difficile collegare ogni singolo evento al riscaldamento globale.