Alto Adige alluvione e smottamenti 5 Agosto 2021


Tempo di lettura:51 Secondi

Nella notte tra Mercoledì 4 e Giovedì 5 Agosto 2021, forti precipitazioni hanno creato diversi disagi nella provincia autonoma dell’Alto Adige, dove si sono avuti allagamenti, frane e smottamenti.

Le maggiori preoccupazioni sono venute dal fiume Isarco che nella località di Chiusa, è stato necessario predisporre delle barriere per contenere il corso d’acqua che aveva raggiunto il livello di preallarme.

L’alto livello dell’acqua, poco al di sotto dell’alluvione dello scorso anno, precisamente del 30 Agosto, ha fatto si che venisse disposta per motivi precauzionali la ferrovia del Brennero.

Altri disagi si sono verificati tra Cardano e Prato Isacarco, dove qui il distacco di una frana ha interessato la SS del Brennero.

Nella notte i vigili del fuoco di Bolzano, sono stati chiamati per soccorrere una persona senza fissa dimora che era stata sorpresa dall’acqua, alla confluenza dei fiumi Talvera e Isarco, e non riusciva più a raggiungere la terraferma, rimanendo in trappola su una piccola isola creata dal flusso d’acqua.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.