Cosa fare in caso di Tromba d’aria / Tornado


Tempo di lettura:2 Minuti, 48 Secondi

Quali sono le cose da fare in caso di Tornado o comunemente chiamata Tromba d’aria, ve lo siete mai chiesto?

Cosa fare in caso di Tromba d'aria / Tornado

Di seguito vi riportiamo alcune importanti buone pratiche da utilizzare nel caso avreste l’occasione di trovarvi in presenza di questo particolare fenomeno atmosferico.

Dobbiamo premettere che non vi è una sicurezza assoluta o rischio zero quando ci troviamo in presenza di un Tornado, tuttavia buone pratiche possono ridurre il rischio di gravi danni alla nostra salute.

Generalmente in Italia i tornado che si formano sono generalmente deboli e raramente raggiungono gradi più distruttivi.

Cosa fare se ci troviamo in casa?

La prima cosa da fare è allontanarsi dalle finestre e spostarsi possibilmente al piano più basso della casa in una zona possibilmente priva di finestre, come un sottoscala o un corridoio interno.

Accovacciarsi il più in basso possibile sul pavimento con il corpo rivolto verso il basso e le mani a protezione della testa.

Possono essere utilizzati anche alcuni elementi della casa a protezione come: materassi o coperte spesse che riescano quanto meno a rallentare eventuali detriti scaraventati come proiettili dalla forza del vento.

Evita assolutamente di eseguire riprese in prima persona di ciò che sta avvenendo.

Cosa fare se ci troviamo in uno stabile come uffici, appartamenti con diversi piani?

Come per le abitazioni vale la stessa regola allontanarsi il più possibile dalle finestre e raggiungere la zona più bassa e lontana da eventuali vetri che possano frantumarsi. Evitare assolutamente gli ascensori che potrebbero rimanere danneggiati.

Cosa fare se ci troviamo in auto?

I veicoli sono posti rischiosi in cui trovarsi in caso di Tornado. La cosa da fare se si è per strada e si vede il preannunciarsi di un cono al suolo, è quello di allontanarsi dal suo percorso, svoltando ad angolo retto qualora possibile. Cerca rifugio in un edificio robusto o, se possibile in un sotterraneo (attenzione però che non vi siano rischi di precipitazioni abbondanti)

Se scappare non è fattibile, parcheggia l’auto nel modo più rapido e sicuro possibile fuori dalle corsie di marcia.

Resta in macchina con la cintura di sicurezza allacciata; metti la testa sotto le finestre; copri la testa con le mani e una coperta, un cappotto o un altro cuscino, se possibile.

Evita di cercare riparo sotto i ponti , che possono creare pericoli mortali per il traffico offrendo poca protezione contro i detriti volanti.

Cosa fare se ci troviamo all’aperto?

Se ti dovessi trovare all’aperto, cerca riparo in un edificio robusto. In caso contrario, sdraiati a faccia in giù su un terreno basso, proteggendo la parte posteriore della testa con le braccia.

Allontanati il ​​più possibile dagli alberi e dalle macchine; potrebbero venirti addosso in caso di forti venti.

Cosa fare dopo il Tornado?

Evita di prendere iniziative, mantieni la calma e presta attenzione ad eventuali feriti.

Stai lontano da linee elettriche e da eventuali pozzanghere con fili all’interno; potrebbero ancora trasportare elettricità! 

Fai attenzione ai tuoi passi per evitare vetri rotti, chiodi e altri oggetti appuntiti. Stai lontano da case o edifici gravemente danneggiati; potrebbero crollare in qualsiasi momento.

Non utilizzare fiammiferi o accendini, in caso di perdite dai tubi del gas naturale o dai serbatoi di carburante nelle vicinanze. 

Rimani calmo e vigile e ascolta le informazioni e le istruzioni delle squadre di emergenza o dei funzionari locali.

Fonte di riferimento NOAA

Leggi anche Miti sui Tornado => APRI

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.