Estate 2023 a livello globale la più calda di sempre

Tempo di lettura:1 Minuti, 29 Secondi

A livello globale l’estate appena trascorsa è stata la più calda mai registrata, mentre se si considera la sola Italia, il primato rimane ancora all’estate del 2003.

Ecco di seguito i dati elaborati dall’ISAC-CNR e da Copernicus, partiamo subito con l’Italia, vedendo che l’estate 2023 si posiziona nella Top 10 delle estati più calde dal 1800 ad oggi, raggiungendo l’ottavo posto.

  • 1° Estate 2003 +2,58°C
  • 2° Estate 2022 +2,06°C
  • 8° Estate 2023 +1,04°C

Per l’Europa invece l’estate 2023 si è posizionata come la quinta più calda di sempre, temperatura media +19,63°C, (anomalia di +0,83°C sopra la media)

Un dato non positivo che vede già sull’intero anno il 2023 come il secondo più caldo di sempre, dietro solo al 2016 di circa 0.01°C.

A livello globale, stagione estiva 2023 (giugno, luglio e agosto) si attesta come la più calda mai registrata, i dati di Copernicus ci illustrano

Una temperatura media di +16,77°C, (anomalia di +0,66°C sopra la media), prevalentemente superiori alla al periodo di riferimento 1991-2020.

Agosto 2023 il secondo mese più caldo mai registrato a livello globale.

Interessante poi vedere come il solo mese di Agosto 2023 è stato il secondo mese più caldo registrato a livello globale.

Il primato resta al mese di Luglio che ha visto una temperatura media record a livello globale di +16.95°C, mentre agosto risultata essere stata di +16.82°C.

I dati da Cascina Pisa

La nostra stazione di monitoraggio situata a Cascina in provincia di Pisa, ha visto una anomalia positiva di +1,4°C rispetto alla media di riferimento 1991-2021. A livello di precipitazioni queste sono state superiori alla media, con accumuli maggiori riscontrati nel mese di Giugno.

Resta Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Developer, Marketing e Social Media Manager presso una Concessionaria. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.