Ospita Arianna il vaso da Balcone per misurare lo Smog


Tempo di lettura:53 Secondi

Dopo l’esperienze di Milano e Torino, il vaso Arianna sbarca a Roma dove ricerca, tramite la start-up Wiseair 20 volontari o “Ambassador” romani che l’ospiteranno gratuitamente sul proprio balcone . Per candidarsi il termine utile è fino al 25 Febbraio 2021 => Candidati Ora

Ospita Arianna il vaso da Balcone per misurare lo Smog

Ma cos’è Arianna?

No non è una persona, ma uno speciale vaso hi-tech che oltre ad abbellire il tuo balcone, è in grado di misurare la concentrazione di particolato atmosferico e di condividere le informazioni in tempo reale con il web. Non ha bisogno di cavi di corrente, in quanto l’alimentazione la prende direttamente da un pannello solare.

Il Progetto nasce da cinque giovani ingegneri del Politecnico di Milano la cui Mission è quella di consentire ai cittadini di aver sempre a disposizione informazioni chiare e trasparenti, sulla qualità dell’aria della propria zona.

La centralina Arianna, offre infatti una fotografia della situazione della qualità dell’aria, e il prossimo obbiettivo sarà quello della capitale Roma e dei vari quartieri, con i dati che potranno essere utilizzati per cercare soluzioni concrete alla lotta all’inquinamento atmosferico.

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.