Vandalizzate due idroambulanze sul Lago d’Iseo


Tempo di lettura:48 Secondi

A pochi giorni dall’inaugurazione della sede a Carzano, su Montisola, un gesto vile di qualche balordo ha distrutto due Idroambulanze.

Vandalizzate due idroambulanze sul Lago d'Iseo

Un gesto che come afferma Sabina Liebschner Presidente Regionale CRI non troviamo il senso e l’utilità di tale azione.

non riesco a capacitarmi di un simile gesto ma soprattutto chi possa trarne vantaggio.

Le due idroambulanze del Comitato CRI di Bergamo Hinterland che erano pronte per la stagione estiva sul lago di Iseo, sono adesso inutilizzabili e una di essa è stata anche affondata.

Due Mezzi che potevano essere utili per soccorrere bagnanti e/o naviganti in difficoltà, oltre ad un utile pattugliamento del lago.

Un enorme danno per tutta la comunità e speriamo che gli autori di questo bruttissimo gesto, vengano individuati e consegnati alla giustizia per riparare al grave danno commesso.

Il Comitato Regionale della Croce Rossa in Lombardia ha reso disponibile il suo IBAN per chiunque volesse donare:

IBAN IT92J0569611100000011455x35
CRI – Comitato Bergamo Hinterland, causale “OPSA”

Fonte CRI

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.