Canada dopo il gran Caldo scattano gli Incendi


Tempo di lettura:46 Secondi

Dopo il gran caldo che ha colpito l’area tra USA e Canada, dove ricordiamo in pochi giorni sono stati superati record di caldo, l’attenzione si sposta sul pericolo incendi dove il rischio è estremo.

La località di Lytton in Canada, nota per aver raggiunta dal caldo record, ha visto lo svilupparsi di un grande incendio che ha dato luogo ad ingenti danni, non solo alla vegetazione ma anche alle infrastrutture.

Il sindaco della cittadina ha affermato alla BBC, “In circa 15 minuti l’intera città è stata avvolta dalle fiamme“. Questo perché le condizioni calde e secche unite alla ventilazione presente nella serata di Mercoledì 30 Giugno, con venti fin sui 70km/h, hanno permesso al fuoco una rapida propagazione.

Nella Colombia Britannica in circa 24 ore sono stati registrati ben 62 incendi e circa un migliaio di persone hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni perchè minacciate dalle fiamme.

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.