Giugno 2020 molto caldo a livello globale ed europeo

Anche Giugno 2020 è stato un mese di gran caldo a livello globale. Infatti si piazza al 2° posto con 0.53°C sopra la media del 1981-2020. Di soli 0.01°C non arriva al primo posto.

Ha fatto più caldo del normale soprattutto in Siberia.  E’ qui dove da inizio anno si continuano a stracciare record di caldo. Infatti abbiamo raggiunto addiarittura i 38°C nel circolo polare artico siberiano durante questo mese.

Il tutto accompagnato da una notevole riduzione dei ghiacci in zona.

Estensione Artico

Le aree con temperatura sotto media sono state nella Russia europea settentrionale, nella Russia più orientale, affacciata sul Mare di Okhotsk, nell’India centrale, in parti del Canada.

In Antartide le temperature medie sono state decisamente più calde o più fredde del normale, senza vie di mezzo.

caldo giugno
Le anomalie termiche del pianeta per il mese di Giugno

Nel nostro continente europeo le temperature sono state molto calde nei paesi scandinavi e nell’est a causa di una persistente area di alta pressione. Giugno 2020 è stato il secondo più caldo dal 1900 in Norvegia. Molto caldo anche in Svezia con un record di 34 gradi registrati all’aeroporto di Skellefteå il 25. Piu’ fresco nell’area mediterranea.

Per l’Europa in sintesi abbiamo avuto 1,3°C sopra la media , piazzandosi al 2° posto a parti del 1999. Il giugno più caldo resta quello del 2019, che si concluse con una anomalia di ben 2,3 gradi.